chavez_chavez_a.jpg

Grande riconferma della “revolucion bonita”. Alle elezioni presidenziali in Venezuela Chavez ha vinto con il 61.5% contro il 38,5% del candidato della destra Rosales. Il risultato è ancor più significativo perché questa volta la destra si presentava con un unico candidato e di un certo spessore – ancorché golpista nel 2002, Rosales è stato comunque due volte sindaco di Maracaibo –grande città petrolifera del Venezuela- e due volte Governatore dello Stato Zulia –uno dei 2 stati ancora governati dalla destra su 24 totali che compongono il Venezuela.

E la vittoria dei bolivariani è stata percentualmente ancora più alta che in tutte le precedenti nove elezioni. Una conferma importante che, assieme alla recente vittoria di Rafael Correa in Ecuador, conferma che in America Latina il vento è definitivamente cambiato