You are currently browsing the daily archive for 25,02PMLun, 05 Feb 2007 21:44:51 +0100352007,2008.

La battaglia per l’acqua diventa sempre più politica. «L’acqua è come l’aria, è un bene comune e non va privatizzato», dice il ministro dell’Ambiente Alfonso Pecoraro Scanio, inserendosi nella guerra in corso fra Rifondazione e la Margherita sul ddl Lanzillotta di liberalizzazione dei servizi locali.«Ma a differenza dell’aria – spiega più pacatamente Mauro D’Ascenzi, presidente di Federutility – l’acqua non arriva da sola nelle case, dev’essere incanalata e depurata con massicci investimenti in infrastrutture che costano molti soldi.

O ce li mette lo Stato o si deve consentire a società industriali, pubbliche o private che siano, di organizzare un servizio secondo criteri di produttività ed efficienza.

Per fare questo, però, mancano i margini: le tariffe italiane sono le più basse d’Europa».S’innesca così un circolo vizioso: il servizio costa poco per cui è scadente, ma proprio per questo non si può far pagare di più. E via con l’acqua minerale, di cui noi italiani siamo i maggiori consumatori d’Europa. Giocando sull’equivoco tra la materia prima acqua, che appartiene per legge al demanio pubblico, e la gestione delle infrastrutture che la trasportano, si può arrivare molto lontano. Leggi il seguito di questo post »

a

APPUNTAMENTI

febbraio: 2007
L M M G V S D
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728  

Blog Stats

  • 101.876 hits