You are currently browsing the daily archive for 25,02PMLun, 26 Feb 2007 21:34:10 +0100562007,2008.

Milano. La guerra dell’acqua. Gestione del servizio anche ai privati, o solo alle utility pubbliche? Ormai da mesi è la domanda delle cento pistole dentro l’Unione. In realtà sarà anche su questo punto che si giocherà il varo di un Prodi bis che sia meno gracile e a maggioranza più certa rispetto alle baruffe di questi mesi.

Sul ddl 772 in tema di liberalizzazione dei servizi pubblici locali, approvato a fine giugno dal Consiglio dei ministri, e in esame ormai da fine settembre in commissione Affari costituzionali, si sa che da tempo esiste un braccio di ferro dentro la maggioranza, in particolare tra il ministro Linda Lanzillotta, forte del recente parere dell’Antitrust di Antonio Catricalà e di sponde intelligenti come quelle di Bruno Tabacci, e il fronte della sinistra radicale contrario a qualsiasi ipotesi di liberalizzazione che porterebbe a camuffate privatizzazioni dell’acqua bene pubblico universale.Nella sua estenuante ars mediatoria, Romano Prodi aveva imposto che il delicato capitolo acqua fosse scorporato dal pacchetto Lanzillotta, affidando alla costituzione di un comitato ad hoc di ministri, sotto la regia di Enrico Letta, la decisione di moratoria sulle gare di affidamento dei servizi idrici. Questo almeno era il quadro delineatosi prima della crisi di governo.

Ma siccome imbarcare selettivamente qualche senatore centrista può avvenire solo accogliendo determinati punti di programma sensibili, ecco che riforme come la messa a gara dei servizi idrici (così come lo sblocco della Tav e dei rigassificatori), potrebbero davvero diventare decisive per strappare l’appoggio di singoli parlamentari moderati.Non è un caso che tra i 12 punti prodiani «prioritari e non negoziabili» già approvati dai segretari dei partiti di maggioranza per restare in sella, quello 3 sia dedicato alla Tav e quelli 4 e 5 proprio all’energia, tra cui anche la costruzione di nuovi rigassificatori, già vexata quaestio di questi mesi tra le due sinistre, e poi alle liberalizzazioni dei servizi a tutela dei consumatori, di cui l’acqua è forse il dossier più politicamente incandescente. Leggi il seguito di questo post »

a

APPUNTAMENTI

febbraio: 2007
L M M G V S D
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728  

Blog Stats

  • 101.876 hits