g8.jpgLe proteste si terranno nella regione di Rostock dal 2 al 8 giugno e ci saranno quattro capitoli di azione: 

I.Manifestazione di massa: la manifestazione è stata programmata per il 2 giugno. Una folla di 100.000 + X parteciperà ai due cortei di protesta attraverso la città di Rostock. L’esecutivo della Sinistra Europea ha concordato la creazione di un “Blocco della Manifestazione della Sinistra Europea”. Dovrebbe essere il nostro principale compito quello di rendere la SE visibile nella manifestazione.

 II.Controvertice: il sostegno intellettuale alle proteste. Temi come Guerra e Pace, Razzismo, Ecologia, Povertà, etc. saranno trattati nei workshops. Il comitato direttivo delle proteste del G8 (di cui non fanno parte Leftparty.PDS nè WASG) ha deciso di dare ad ogni partito la possibilità di organizzare due workshops. La scadenza per l’iscrizione è il 13 aprile.

 III.Campeggio protesta (Protestcamp): i partecipanti dovranno pur vivere e dormire da qualche parte-gli organizzatori ne sono consapevoli e stanno lavorando sui campeggi nella regione, ma non c’è ancora una decisione sulle postazioni precise.

IV.Blocco G8: diversi gruppi si sono collegati per organizzare i blocchi di infrastrutture usati dai capi di stato.  Inoltre, il nostro gruppo al parlamento tedesco organizzerà un’udienza pubblica il quattro giugno a Bad Doberan.

 L’udienza verterà sui temi seguenti:

I. Cause e conseguenze della Globalizzazione Capitalista

II. Africa  

III. La catastrofe climatica –Guerre per energia  

IV. Commercio equo-solidale mondiale

V. Giustizia globale   

DICHIARAZIONE FINALE CONGIUNTA DELLA CONFERENZA PER IL controvertice del G8Rostock II    dal 12/11 al 12/11/2006    

Rostock, 12 novembre 2006 A giugno 2007 ci sarà una grande settimana di azioni contro l’incontro del G8 a Heiligendamm. Il G8 è un simbolo di una politica socialmente ingiusta, ecologicamente irresponsabile e militarmente imperiale. Contro questa politica, decine di migliaia di persone dalle regioni, da tutta la Germania e dal mondo protestano e presentano alternative alla globalizzazione in questo momento dominante.Diamo il benvenuto agli attivisti di altri paesi e attendiamo impazienti una delle più grandi manifestazioni degli ultimi anni. Tutte le correnti del movimento no-global porteranno le loro visioni e piani di azione al dibattito pubblico nei prossimi mesi nelle loro regioni, nei paesi e città di provenienza. Nella seconda conferenza per il controvertice a Rostock, più di 450 attivisti da tutta l’Europa hanno accettato la “road-map” per la settimana di protesta contro la riunione del G8.  ·       

La settimana comincerà con una manifestazione di massa contro l’incontro del G8 sabato 2 giugno 2007·       

Domenica 3 giugno, si terrà l’atto di apertura che sarà organizzato insieme ai nostri amici internazionali. ·       

Lunedì 4 giugno, sarà il giorno di azione per l’ immigrazione con lo slogan “per la libertà globale di movimento!Stessi diritti per tutti!”, con discussioni teoriche, azione diretta ed elementi culturali. ·       

 Martedì 4 giugno, l’aeroporto Rostock-Laage sarà bloccato e circondato come parte della giornata di azione contro il militarismo, la guerra, la tortura e lo stato totale di emergenza per accogliere i capi degli stati G8. ·      

  Martedì sera comincerà il controvertice, che continuerà fino a giovedì. Diversi “eventi satellitari” accompagneranno la settimana di azione, per esempio, nel campeggio o durante altre attività. ·       

Mercoledì 6 giugno cominceranno i blocchi contro la riunione del G8. ·       

Giovedì 7 giugno si terrà un concerto con Herbert Groemayer intitolato “Musica e Messaggi” nonché altri blocchi e manifestazioni.

Famosi relatori internazionali del controvertice parteciperanno all’inizio delle manifestazioni.  Ospitare il G8 implica ospitare la protesta. Chiediamo allo stato di Mecklenburg-Vorpommern, al distretto di Bad Doberan ed alla città di Rostock di fornire le infrastrutture necessarie per organizzare gli eventi e per sistemare i partecipanti in campeggi.